Theta Healing® e pratiche olistiche a beneficio della qualità della vita.

Le discipline olistiche considerano l’essere umano nella sua interezza: le esperienze vissute, lo stile di vita, la salute, i pensieri, tutto contribuisce a formare chi siamo e tutto è utile, attraverso adeguati trattamenti, a potenziare la possibilità di realizzare il nostro benessere in ogni aspetto della nostra vita.

La fisica quantistica, la nuova scienza originata dalle intuizioni di Albert Einstein, sta dimostrando che siamo tutti energia, tutto ciò che esiste è energia, ed anche i nostri pensieri lo sono i quali contribuiscono al tipo di vita che viviamo in ogni ambito; in poche parole i pensieri sono i pezzi che compongono il puzzle della nostra vita; della maggior parte di questi pezzi spesso non siamo consapevoli in quanto risiedono nel subconscio e sono frutto delle esperienze vissute da piccoli, ereditarietà genetica, retaggi storico/sociali/culturali. Quando i pensieri inconsci sono limitanti o cmq non in accordo coi pensieri e desideri del conscio si genera un conflitto generalmente vinto dal subconscio che ha maggior forza in quanto rappresenta il 90/95% di ciò che siamo e pensiamo. Fortunatamente possiamo rielaborare tutti i pensieri limitanti trasformandoli in potenzianti mediante le onde cerebrali Theta con la tecnica di scavo del Theta Healing® (guarigione in Theta).
Questa tecnica è stata fondata dalla statunitense Vianna Stibal la quale la sta divulgando in tutto il mondo con molto successo per i notevoli effetti benefici che è possibile ottenere nella vita delle persone. Il Theta Healing®, come dicevo, si pratica in onde theta che sono molto lente e consentono facilmente l’accesso al subconscio e il rilascio dei pensieri e delle convinzioni limitanti seminando i germogli di pensieri e convinzioni potenzianti. Tutto ciò è davvero fantastico!!!!

È bene sapere che non si tratta di una scuola spirituale né di una religione o una setta è semplicemente una tecnica che aiuta a migliorare la qualità della vita sebbene durante il trattamento si nomina un “Creatore di tutto ciò che è” (o la Sorgente, oppure altri appellativi) in quanto si fa riferimento alla forma energetica da cui ha origine il tutto.
Il lavoro di scavo si svolge a livello verbale con l’ausilio del test kinesiologico (test muscolare che risponde per il subconscio) attraverso cui si indaga sulle origini dei pensieri limitanti andandoli a risolvere e sostituendoli con convinzioni e sentimenti potenzianti sempre ed unicamente col permesso della persona interessata; il thetahealer è un testimone, un facilitatore della comunicazione tra la persona, il suo subconscio e l’Energia da cui tutto ha origine. Questa tecnica funziona benissimo con tutti senza alcuna distinzione di fede o altro l’unico requisito necessario è credere che sia possibile trasformare in meglio la propria vita.

Un punto di fondamentale importanza, secondo me, è che le discipline olistiche, attraverso la consapevolezza che la nostra vita sia frutto di ciò che pensiamo e crediamo, ci rende più autonomi e responsabili cioè ci dimostra che non siamo in balia di eventi o persone, ma gli artefici e i costruttori della nostra vita e finché riteniamo che i nostri disagi derivano dall’esterno cediamo il nostro reale potere di creare ciò che vogliamo dalla vita.

ottobre 2017

Giusi Onorati

[vfb id=1]