Le porte interiori meditazioni quotidiane 12 gennaio

Se un bambino che sta imparando a camminare cade, non si scoraggia di certo: si rialza e riprova ancora, fino a che non avrà appreso la tecnica necessaria. La stessa cosa accade con la vita spirituale: non permettere in alcun caso che gli apparenti fallimenti ti facciano desistere dall’avanzare lungo il cammino spirituale. Se cadi, rialzati semplicemente e riprova, non accontentarti di restare lì a compatirti, dicendo che non puoi proseguire e che la vita è troppo difficile. Il tuo atteggiamento deve sempre essere fondato sull’assoluta certezza interiore che, una volta intrapreso il cammino spirituale, raggiungerai la meta, incurante degli ostacoli che potrai incontrare lungo il percorso. Scoprirai che il tempo trascorso da solo nel silenzio ti ricarica spiritualmente e ti aiuta ad affrontare, senza esitazioni né cedimenti, tutto ciò che ti si presenta. Ecco perché il tempo trascorso ogni mattina con Me serve a darti la forza necessaria per far fronte a ciò che la giornata ha in serbo.

[da: “Eileen Caddy – Le porte interiori – Amrita]
Felice venerdì ❤