Per contatti telefonale al 333 6447527
Muffin alle Ortiche

Muffin alle Ortiche

Muffin alle Ortiche

Ingredienti:

1 piatto fondo colmo di ortiche già pulite
1 rametto di rosmarino
1 rametto di salvia
1 rametto di maggiorana
1 rametto di basilico
2 cm di porro
4 cucchiai colmi di farina di ceci
2 pizzichi di sale
4 cucchiai di parmiggiano
3 uova – mezzo cucchiaino di bicarbonato
olio d’oliva – succo di mezzo limone
1 zucchina media
3 patate medie
Pane grattuggiato
Ghee o burro per ungere la teglia

Procedimento:

In una domenica di novembre oltre alla raccolta di arance e mandarini nel giardino, ho raccolto anche le ortiche.
Ho deciso di crearne dei muffin. Ed eccomi in cucina a lavare le ortica, il bagno nell’acqua oltre a togliere la terra, toglie anche l’effetto urticante.
Intanto ho grattuggiato le patate e la zucchina e le ho versate in padella aggiungento 2 pizzichi di sale.
Dopo 10 minuti ho aggiunto le ortiche leggermente sminuzzate . Ho cotto per altri 15 minuti.
Ho trasferito tutto in una ciotola, aggiunto le uova, la farina di ceci, parmiggiano grattuggiato, bicarbonato e succo di limone e frullato tutto.
Preriscaldare il forno per 10 minuti prima di inserirer la teglia.
Imburrare gli stampini di muffin, cospargerli di pane grattuggiato, versare l’impasto e mettere in forno a 180° per 25 minuti.

Buon Appetito 🙂

Autrice dell’articolo Daniela Di Leo
Naturopata ed Insegnante di Yoga

Coppettazione

Coppettazione

 

Nello Studio Govinda viene praticata la Coppettazione con Coppette di vetro su schiena, spalle, braccia, gambe, piedi,caviglie, mani, polsi, gomiti. Per l’estetica sul viso, pancia, gambe e braccia, usiamo le Coppette di silicone, più morbide e delicate, per trattare, problemi di insufficienza venosa, linfatici, edemi, cellulite (panniculite).

La Coppettazione è una tecnica della Medicina Tradizionale Cinese, spesso accompagna il massaggio Tuina.
Vengono usate delle coppette di vetro o di bambù, sul corpo per permettere al sangue di fluire nel modo corretto, in particolar modo sulle stasi di Qi.

L’uso della fiamma viva inserita nella coppetta crea un vacum nella stessa, permettendole di fare presa sulla pelle. Questo porta un particolare sollievo a chi soffre di dolori creati da infiammazioni di diversa origine.

Aiuta a distendere i tessuti profondi, riducendo contratture muscolari, dolori articolari, stress, Il conseguente incremento dei livelli di ossigeno migliora i processi riparativi, riduce l’infiammazione e velocizza il processo di guarigione.

Nello sport è conosciuta e molto praticata, la tecnica dopo essere stata praticata sul corpo, può lasciare dei segni chiamati “petecchie” di colore chiaro o scuro. La ripresa nuscolare è assai veloce su contratture ed edemi. Nella MTC estetica si usano le Coppette di silicone, su viso. cosce, addome.

Studio Govinda di Daniela Di Leo

Plumcake di banane e castagne

Plumcake di banane e castagne

Plumcake di banane e castagne

Ingredienti:

Polpa di 3 banane mature
Cannella e chiodi di garofano in polvere
150 grammi Farina di castagne
1uovo
Mezzo limone spremuto
2 cucchiai Farina di mandorle
1 cucchiaino di Bicarbonato
100 ml di latte
2 cucchiai di zucchero di barbabietola
30 cc di olio d’oliva
2 cucchiai Farina di cocco
6 prugne denocciolate
Sbuccia le banane schiacciale e inseriscile in un pentolino con un pizzico di cannella e un pizzico di chiodi di garofano e cuoci a fiamma bassa per 10 minuti.
Nel frattempo che si raffreddano le banane, sbatti un uovo con lo zucchero e aggiungi l’olio.
Quando la purea di banane si è raffreddata la unisci alla farina di castagne,
Amalgami bene tutti e due gli ingredienti, aggiungi le mandorle tritate, la farina di cocco, le prugne essiccate tagliate a pezzetti.
A questo punto quando tutto e ben omogeneo, aggiungi l’uovo sbattuto con lo zucchero e l’olio.
Ora aggiungi il latte e continua ad amalganare l’impasto, solo in ultimo aggiungi un cucchiaino di bicarbonato e aggiungi il succo di limone. Apprestati a mescolare tutto. L’impasto resterà morbido. Accendi il forno e fai scaldare a 180 gradi per 5/10 minuti.
Ungi un contenitore di plumcake con il ghee o burro, spolvera della farina all’ìinterno ed versa l’impasto.
Abbassa il forno a 160 gradi ed inforna per 35 minuti.
L’impasto resterà soffice e gustosissimo al palato.:- )

Ricetta di Daniela Di Leo Naturopata ed Insegnante di Yoga

Tisana di Calendula, Nopal, Menta

Tisana di Calendula, Nopal, Menta

Tisana a base di fiori e steli di Calendula, Fiori di Nopal, foglie di Menta Glaciale

Fiori e foglie estivi per creare una Tisana gradevole al palato e profumata.

Ho raccolto i fiori di Nopal, Calendula e Figlie di Menta Glaciale, nel mio giardino Incantato.

Il giardino l’ho creato con una sinergia, diverse sono le piante aromatiche, attorno svolazzano apine e farfalle, è bello vedere che tutto richiama l’armonia del giardino.

Intorno alle erbe aromatiche, ci sono diversi alberi da frutto, melo, nespolo, pero , limoni, fichi, cachi, albicocche, ulivi, more, fejoia, aranci, banane, avocado, noci, nocciole.

Accanto un piccolo ma rigoglioso orticello sinergico, dove tutto cresce con semplicità, passione ed amore.

Questa tisana riporta con sé proprietà  calmani, drenanti, depurative, rinfrescanti, mnemoniche.

Fiori, steli, foglie messi in acqua bollita per dieci minuti.

Testo scritto e creato da Daniela Di Leo Naturopata ed insegnante di yoga

Yogurt bianco con yogurtiera

Yogurt bianco con yogurtiera

Yogurt bianco con yogurtiera fatto in casa con i fermenti vivi. 

Assumere yogurt bianco intero con all’interno lattobacilli e bifidi, permette di aiutare l’intestino e la flora batterica intestinale.

Affinché la funzione intestinale sia ottima per avere una buona peristalsi.

L’ayurveda consiglia di bere il Lassi in particolar modo in estate.

Il Lassi aiuta a rinfrescare l’intero apparato gastro enterico, fornendo inoltre giovamento ai canali organici.

Il Lassi che preparo solitamente è creato da me con latte vaccino o caprino con fermenti che inserisco all’interno.

Tra cui: Lattobacilli, L. Acidophilus, L. Rhamnosus, è Bifidi, B. Longum, B. Lactis, B. Breve, B. Bifidum.

Tengo il tutto per 10 ore nella yogurtiera, dopodiché viene conservato in frigorifero.

Durante il giorno preparo il Lassi con le  spezie.

Testo scritto e creato da Daniela Di Leo Naturopata ed Insegnante di yoga

Quadrotti Proteici Gluten Free

Quadrotti Proteici Gluten Free

Quadrotti Proteici

Quadrotti proteici per fare una sana colazione e per affrontare una lunga giornata. Si possono mangiare semplicemente cosi come sono, oppure con con aggiunta di miele, ghee, burro di cocco, marmellata, crema di mandorle, pistacchio, sesamo. A voi la scelta.

Ottimo spuntino per i celiaci e per i diabetici. Gluten Free

 

Ingredienti:

2 Cucchiai di Farina di Piselli

5 cucchiai di Farina di Castagne

2 cucchiai di Farina di Carrube

A piacere semi di chia, girasole, zucca e pinoli

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di Zucchero di Cocco

1/2 cucchiaino di Bicarbonato

1/2 limone piccolo spremuto

150 ml di Acqua

1 coppa pasta quadrato 10cm x 10cm

Procedimento:

Unire le farine, il sale, lo zucchero e mescolare, aggiungere di seguito l’acqua e il succo del limone con il bicarbonato dentro, amalgamare il tutto e in ultimo aggiungere i semi, continuando a mescolare, senza far rimanere grumi. Scaldare una padella antiaderente, ungere leggermente con ghee o burro di cocco e cuocere versando a mano a mano l’impasto un poco per volta col cucchiaio.

Il coppa pasta l’ho usato, dopo averli cotti per dargli la forma quadrata.

Ricetta SuperFood creata da Daniela Di Leo Naturopata