Tisana con petali di rose ed erbe aromatiche

Tisana con petali di rose ed erbe aromatiche

Sono tornata prima dal lavoro oggi, nel mio giardino le rose sbocciano una dopo l’altra. I petali alcuni sfioriti, si apprestano a lasciare la pianta, per dare spazio ad altri boccioli. Ho raccolto i petali delle rose sbocciate qualche giorno fa, decidendo di coccolarmi con una tisana. Ho aggiunto inoltre alcune foglie di alloro, rosmarino, melissa e salvia, tutte erbe bio raccolte al momento.  È una tisana depurativa e rilassante, ricca di flavonoidi, minerali e vitamine.

 

 

Zucchero alle rose

Zucchero alle rose

Questo zucchero è semplice e veloce, dona sapore e dolcezza al the o alle tisane in generale. Inoltre si può aggiungere a torte, creme e biscotti. Personalmente ho raccolto i petali di rose nel mio giardino, lontano da pesticidi e smog e sistemati in un ampio cesto. Le rose erano di diverse specie, di colore rosa per la maggior parte e bianche. Terminata la raccolta le ho collocate sul tavolo della cucina e minuziosamente ho controllato che non ci fossero insetti vari. Con massima cautela le ho pulite e selezionate. Preso il barattolo di vetro lavato ed asciugato, ho iniziato a mettere uno strato di zucchero ed uno strato di petali fino a completare il lavoro. Il barattolo chiuso così completato si metterà al sole ogni giorno per circa un mese. Dopodiché si possono togliere i petali e radunare lo zucchero in un altro barattolo di vetro. Pronto per essere usato.

Occorrente per la preparazione:

  • 1 barattolo di vetro capiente con coperchio
  • petali di rose biologiche senza pesticidi assortite
  • zucchero a piacere, potete sceglierlo raffinato oppure integrale

Questo lavoro l’ho fatto insieme al mio nipotino in un giorno di sole, ogni volta che viene a casa e prendiamo il the lui lo dolcifica con lo zucchero alle rose. Possiamo usarlo per fare crostate, biscotti o creme, l’aroma delicato delle rose da un tocco in più al dolce.

Con i petali di rosa si posso creare molteplici ricette, anche piatti salati oppure creare una calda tisana o una bevanda fresca per l’estate. Magari con aggiunta di zenzero fresco e cannella.

Buon lavoro