Chana dal e quinoa

Chana dal e quinoa

Il chana dal sono piselli gialli spezzati decorticati della cultura alimentare indiana.
Un’alimentazione vegana, ne trae un grande vantaggio perché è un piatto proteico vegetale, pratica alternativa ai conosciuti legumi nostrani.

Procedimento:

Si mettono in ammollo come tutti gli alti legumi, si possono cuocere in pentola semplice o in pentola a pressione. in una pentola versare un cucchiaino di ghee, quando si è sciolto, aggiungere una presa di semi di mostarda, dopo alcuni minuti aggiungere, semi di cumino e semi di anice, aspettare qualche minuti e aggiungere il chana dal con acqua tiepida 1:2 e un pizzico di sale, aggiungere alcune foglie di alloro per renderli più digeribili ed eliminare la produzione di gas.

chana dal               Quinoa rossa

La quinoa va sciacquata più volte sotto l’acqua corrente, tostata in pentola, e cuocere con aggiunta di acqua calda rapporto 1:2. cuocere per 20 minuti col coperchio, spegnere e far assorbire completamente l’acqua. Far raffreddare.

Creare una purea con il chana dal e mantecare con la quinoa

Articolo Daniela Di Leo Insegnante di Yoga e Naturopata

Crema di arance vegana

Crema di arance vegana

Questa crema è priva di uova e latte, creata completamente con succo d’arancia e altri semplici ingredienti.

Ingredienti:

  • 400 gr di succo d’arance bio
  • 150 zucchero integrale
  • 2 cucchiai di farina a piacere
  • 1 cucchiaio di fecola di patate

Procedimento

Lavare e premere le arance fino ad ad ottenere il succo necessario. In una pentola disporre il succo di arance, lo zucchero, la farina e la fecola di patate. Mescolare attentamente il composto affinché non si creano grumi, (la farina e la fecola di patate setacciarla, prima di aggiungerla al composto). Cuocere a fuoco lento, girare continuamente il composto con un cucchiaio di legno, per non farla attaccare o bruciare, stesso procedimento della crema pasticcera. Quando arriva a bollore far stare ancora qualche minuto in cottura e spegnere per far raffreddare. Questo tipo di crema rimane molto gelatinosa.

Con questa crema ho creato una crostata buonissima e soffice.