Cocomero o Anguria: Proprietà e Controindicazioni

Cocomero o Anguria: Proprietà e Controindicazioni

Il cocomero, o anguria, è il frutto commestibile del Citrullus lanatus, originariamente proveniente dall’Africa tropicale.Pianta della famiglia delle Cucurbitacee. Zucchina, cetriolo, melone e zucca appartengono alla stessa famiglia.
Non si sa quando il cocomero sia stata coltivato per la prima volta, ma il primo raccolto è stato registrato è documentato in alcuni geroglifici nell’Antico Egitto e avvenne quasi 5000 anni fa. Il frutto veniva spesso posto nelle tombe dei faraoni come mezzo di nutrimento per l’aldilà. Nella mitologia egizia il cocomero aveva origine dal seme del dio Seth.

La sua polpa è particolarmente ricca di acqua, circa il 95% del peso. Circa il 3.7% di Carboidrati, per la maggior parte da zuccheri semplici, mentre la quantità di grassi e proteine si può considerare quasi nulla.
Il cocomero è una fonte di sali minerali, tra cui fosforo, potassio, magnesio e vitamine. Una porzione del peso di 100 grammi apporta 16 mg di calorie. Il 93 % di Acqua, 4% di Proteine , 2% di Fibre , 3,7% di Carboidrati, Vitamine A, B6 e C, Potassio 112 mg, Magnesio 10 mg, Fosforo 11 mg. Contiene una buona parte di carotenoidi antiossidanti, utili per contrastare l’azione dei radicali liberi.

Spuntino estivo reidratante, remineralizzante e diuretico, grazie alla buona concentrazione di potassio, ottimo per combattere la ritenzione idrica di cui si soffre in estate.
L’anguria è un frutto ricco di Citrullina, un amminoacido utile nel favorire e mantenere l’equilibrio della pressione. Secondo alcuni studi la Citrullina è un sostituto naturale come rimedio per la disfunzione erettile, senza effetti collaterali come per alcuni rimedi farmacologici. La Citrullina si trova nella parte bianca dell’anguria ed ha un azione vaso dilatatoria.

Controindicato come frutto a fine pasto. L’abbondante contenuto di acqua, infatti, potrebbe diluire eccessivamente i succhi gastrici e rallentare la digestione.
I semi di anguria hanno buone capacità lassative tuttavia, se masticati, possono causare fastidiosi dolori intestinali.

Il cocomero è un frutto utile anche in gravidanza, per le sue capacità idratanti, tuttavia è sconsigliato alle gestanti che soffrono di dolori di stomaco e rallentamento della digestione. I pazienti diabetici possono consumare anguria con moderazione, perché nonostante abbia un contenuto di carboidrati e zuccheri semplici inferiore alla maggior parte della frutta comune, è comunque un frutto zuccherino che va inserito con attenzione nella dieta.

Il Miglio e le sue proprietà

Il Miglio e le sue proprietà

Il Miglio è un cereale privo di glutine. E’simile al frumento, ma essendo privo di glutine può essere consumato tranquillamente dai celiaci.

Ha proprietà alcalinizzanti, anti-anemico perché ricco di ferro, eccellente per la saluta di capelli e unghie, ottimo per la stanchezza e lo stress psico-fisico. Inoltre è ricco di acido salicilico, magnesio, fosforo. si trova anche sotto forma di farina, per preparare torte, crostate, biscotti, frittate, creme, gnocchi e pane.