Quadrotti Proteici Gluten Free

Quadrotti Proteici Gluten Free

Quadrotti Proteici

Quadrotti proteici per fare una sana colazione e per affrontare una lunga giornata. Si possono mangiare semplicemente cosi come sono, oppure con con aggiunta di miele, ghee, burro di cocco, marmellata, crema di mandorle, pistacchio, sesamo. A voi la scelta.

Ottimo spuntino per i celiaci e per i diabetici. Gluten Free

 

Ingredienti:

2 Cucchiai di Farina di Piselli

5 cucchiai di Farina di Castagne

2 cucchiai di Farina di Carrube

A piacere semi di chia, girasole, zucca e pinoli

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di Zucchero di Cocco

1/2 cucchiaino di Bicarbonato

1/2 limone piccolo spremuto

150 ml di Acqua

1 coppa pasta quadrato 10cm x 10cm

Procedimento:

Unire le farine, il sale, lo zucchero e mescolare, aggiungere di seguito l’acqua e il succo del limone con il bicarbonato dentro, amalgamare il tutto e in ultimo aggiungere i semi, continuando a mescolare, senza far rimanere grumi. Scaldare una padella antiaderente, ungere leggermente con ghee o burro di cocco e cuocere versando a mano a mano l’impasto un poco per volta col cucchiaio.

Il coppa pasta l’ho usato, dopo averli cotti per dargli la forma quadrata.

Ricetta SuperFood creata da Daniela Di Leo Naturopata

 

Praline Raw di Mandorle e Frutta secca dolce

Praline Raw di Mandorle e Frutta secca dolce

Praline Raw di Mandorle e Frutta secca dolce

Giornata invernale di look down tanta voglia di dolce. Il dolce pacifica Vata e sostiene il Qi

Il gusto Dolce in Ayurveda (Madhura). Diminuisce Vata e Pitta, aumenta Kapha. Il gusto dolce è costituito da acqua e terra, ed è utile per bilanciare Vata e Pitta. Dei sei gusti, il dolce è noto per essere il più fondamentale e nutriente. Quando mangiato in moderazione, promuove la longevità, la forza, i fluidi corporei e i tessuti. Ne fanno parte i cibi come il grano, il riso, i latticini, i cereali, i datteri, le zucche, lo sciroppo d’acero e la radice di liquirizia.

Il dolce In MTC nella medicina tradizionale cinese è il sapore del nutrimento. Il dolce è collegato alla Terra. Nutre il Sangue e tonifica il Qi.

Ingredienti:

50 gr di mandorle

100 gr di Frutta secca (Datteri, Uvetta, Prugne) io ho messo le prugne Black Glamour, essiccate quest’estate al sole, essendo un pò aspre sono riuscita a bilanciare l’eccessivo dolce dell’altra frutta

1 cucchiaio di semi di lino

2 cucchiai di farina di cocco

Procedimento:

Mettere in ammollo la frutta secca in acqua tiepida per 5 minuti

Nel frattempo tritare le mandorle e tostare  in una padella antiaderente per qualche minuto

Scolare la frutta secca e frullare assieme a tutti gli altri ingredienti, la farina di cocco alla fine.

Unire tutto il composto in una terrina  e comporre le praline, …. attenzione a non mangiarle tutte prima di conservarne qualcuna in frigo 🙂

 

Ricetta SuperFoor di Daniela Di Leo Naturopata

 

 

Burger di Fagioli Cannellini

Burger di Fagioli Cannellini

Burger di Fagioli Cannellini

Mettere a bagno i fagioli la sera precedente, la mattina risciacquare più volte i fagioli e cuocerli nella pentola a pressione per risparmiare tempo oppure nella pentola di coccio, con tempi di cottura sicuramente maggiori ma dalla resa indubbiamente migliore.

Ho cotto i fagioli con acqua e alcune foglie di Alloro, se avete un pezzo di alga Kombu potete aggiungerla.

NB: Le foglie di Alloro (cucina mediterranea e vedica) e l’alga Kombu (cucina macrobiotica) permettono una digeribilità maggiore.

Cotti i fagioli si mettono a scolare, ne ho mantenuti alcuni per farne una minestra con l’aggiunta di erbe di campo, mangiata oggi a pranzo devo dire deliziosa.

Ingredienti:

450 gr di fagioli lessati e ben scolati

2 cucchiai fi fiocchi d’Avena

1 cucchiaio di pan grattato

1 carota

2 rondelline di porro

erbe aromatiche tritate finemente del mio giardino (rosmarino e salvia)

spezie assortite a piacere

1 pizzico di sale

1 pizzico di curcuma11 goccio di olio EVO

1  cucchiaio raso di farina di Tef

Frullare il tutto e riunire il composto in una terrina. Preparare in un piatto il pane grattato, con l’impasto fare delle palline e schiacciarle, passarle nel pan grattato e cuocerle in un filino di olio. Oppure in una placca da forno.

Si possono mangiare così oppure condirle con salse a piacere. Io ho preparato a parte un sugo con carota, porro e cumino, ammetto la fine del mondo, il sugo gli ha dato un tocco di esotico. Superlative

 

Ricetta SuperFoor di Daniela Di Leo Naturopata

Porridge di Cachi

Porridge di Cachi

Porridge di Cachi

Ingredienti:

2 cachi vaniglia maturi
3 – 4 cucchiai di fiocchi di avena
1 cucchiaino di semi di lino
1 tazza di bevanda di miglio e cacao

Togliere pelle e semi ai cachi, raccogliere la polpa in una ciotolina, dopodiché scaldare in un pentolino una tazza di bevanda di miglio e cacao, aggiungere i fiocchi d’avena, aspettare qualche minuto, aggiungere di seguito la polpa dei cachi, i semi di lino, cuocere per 5/7 minuti, affinché i fiocchi avranno assorbito quasi completamente la bevanda. La consistenza varia dalla cottura e dai gusti.

Ottima come colazione o merenda in Autunno, completa i fabbisogni di minerali, vitamine ed omega 3, carboidrati, grassi insaturi, Proteine, Fibre, Tiamina, Folati, Acido pantotenico, Manganese, Fosforo, Magnesio, Rame, Ferro, Zinco, privo di colesterolo.

Ricette SuperFood di Daniela Di Leo Naturopata